Finito il Natale, si pensa al Capodanno e a dove trascorrere la Notte di San Silvestro. Per chi è in ritardo e non ha ancora prenotato può surfare tra i vari motori di ricerca per trovare last minute interessanti, altrimenti vi propongo alcune idee a breve-medio raggio.

Le capitali europee sono sempre mete ideali per fare il conto alla rovescia. Ricordo molto volentieri il bellissimo Capodanno londinese sulle rive del Tamigi aspettando i rintocchi del Big Ben e i fuochi d’artificio che partivano dalla London Eye. Berlino e Vienna, sono le nuove capitali dei giovani ed offrono entrambe ricche proposte per dare il benvenuto al 2012.

Le destinazioni montane del nostro Paese offrono proposte quasi convenienti per Capodanno, abbinando soggiorni in hotel a skipass / lezioni di sci o/e benessere. Dal Trentino alla Valle d’Aosta si festeggia anche in baite raggiungibili solo in motoslitta per poi riscendere in vallata con le slitte di legno.

Quest’anno Capodanno capita male. Il 31 e 1 sono inclusi in un normalissimo weekend. Per chi non avrà ferie, le città italiane rimangono mete top per la festa di Fine Anno. Venezia propone una festa di Capodanno molto romantica a Piazza San Marco; il momento clou sarà un lungo bacio all’unisono come messaggio d’amore, pace e fratellanza.

 

Annunci